Efficace, semplice ed insostituibile, il volantino è sempre il primo della lista. Vi proponiamo di scoprire la ricetta segreta per realizzare quello dei vostri sogni.

Strumento di comunicazione apprezzato da tutti, il volantino è un prodotto sempre alla moda. Utilizzato per promuovere delle serate o degli eventi, per invitare a dei ricevimenti o ad una mostra, è utilizzato in numerose occasioni. È uno strumento moderno che può veicolare rapidamente un messaggio ad un grande numero di persone. Normalmente consegnato a mano o lasciato su un tavolo, cattura l’attenzione di centinaia di sguardi tutti i giorni. Il volantino è allora uno strumento di comunicazione alla pari dei “grandi prodotti”.

Esistono talmente tanti strumenti pubblicitari, nella nostra società, che molti passano inosservati. È per questo che risulta importante curare l’immagine degli strumenti di comunicazione. Il volantino fa parte dei prodotti di comunicazione che devono essere graficamente perfetti. Deve far venire voglia di essere letto e mostrato. Per riuscire nella creazione del volantino e per una stampa di alta qualità, vi diamo dei consigli sulle scelte da effettuare. Avrete allora la ricetta di un buon volantino: efficace e attrattivo.

IL VOLANTINO BASICO: SEMPLICE ED EFFICACE

Il volantino esiste per vendere e per invitare i consumatori. È per questo che il suo design deve essere curato. Per prima cosa, deve rispettare l’immagine dell’impresa. Infatti, i colori, i messaggi e le grafiche devono essere le stesse affinché il consumatore possa facilmente identificare l’impresa dei vostri clienti. Bisogna ugualmente curare e definire correttamente il messaggio e l’offerta. Prima di lanciarsi nella creazione di un volantino, bisogna porsi molteplici domande e pensare a rispondere a quelle dei consumatori (perché questo volantino mi interessa? Cosa può apportarmi? Ecc…). Una volta definite le linee guida, i vostri clienti possono lanciarsi nella definizione dei loro volantini e voi potrete aiutarli grazie a questi consigli.

La forma che avrà il volantino sarà molto importante. I formati classici sono sovente i più utilizzati, perché sono i più conosciuti. I formati predefiniti (A6, A5, A4) quadrato o rettangolare sono molto apprezzati. Infatti, lasciano una scelta totalmente libera per la creazione del design del volantino. Con questi formati, i vostri clienti potranno scegliere qualsiasi tipo di carta e tutte le opzioni di stampa. Il formato A5 è quello più stampato perché rappresenta la base di un volantino. Sono dei formati di stampa standard che possono essere associati alle grandi creazioni grafiche. Grazie a questa associazione, il volantino commerciale sarà semplice ed efficace.

L’ORIGINALITÀ DEL VOLANTINO: DELLE FORME PER TUTTE LE OCCASIONI

Il volantino è uno strumento di comunicazione che deve uscire dall’ordinario ed essere visto, apprezzato e toccato dai consumatori. Per aiutare i vostri clienti in questa ricerca dell’originalità, potete proporgli di tagliare il volantino con una forma personalizzata. Ci sono dei formati strani e insoliti che escono dalla stampa. A ciascuna comunicazione il suo volantino. La forma rotonda, ovale, sarà la più utilizzata perché è facile da immaginare e la grafica è facile da creare. Resta, praticamente, negli standard del volantino. La forma a cuore sarà utilizzata per annunciare un evento felice o per un’operazione di marketing per San Valentino, la festa della mamma o del papà. Il formato a bottiglia fa parte dei formati più originali. Sarà utilizzato in un contesto specifico di comunicazione: una fiera del vino, un salone dell’agricoltura, una sagra, ecc…

Nella grande famiglia dei volantini troviamo anche gli avvisi su porta e su retrovisore. I primi sono indispensabili per gli hotel. Vengono utilizzati come segnaletica per i residenti degli alberghi. I secondi, sono utilizzati in tutte le concessionarie di automobili. Sono molto apprezzati per annunciare il prezzo, le informazioni tecniche o una promozione flash. Questi due volantini sono meno conosciuti ma altrettanto utilizzati. Non bisogna tralasciarli ma al contrario bisogna conoscerli ed utilizzarli.

LA RICETTA SEGRETA PER UN BUON VOLANTINO

Per realizzare un buon volantino, bisogna seguire delle tappe e unire molteplici elementi. I volantini dei vostri clienti devono attirare l’attenzione, suscitare l’interesse del consumatore, provocare il desiderio e spingere a compiere un’azione. Al fine di mettere in pratica questo metodo, vi elenchiamo tutti gli ingredienti per realizzare perfettamente la ricetta. Attenzione, prima di cominciare la creazione del volantino di comunicazione, pensate a questo: troppe informazioni uccidono l’informazione. Prendete il taccuino e scrivete.

PER COMMINCIARE, BISOGNA SCEGLIERE UNA FRASE AD EFFETTO

Può trattarsi di uno slogan, di un’offerta o di un invito. L’obiettivo è catturare l’attenzione. Per aiutare ad attirare la curiosità, bisogna aggiungere un design attrattivo. Il volantino dei vostri clienti dovrà avere dei colori adeguati al messaggio da veicolare. Per questo, potranno optare per delle opzioni di stampa come la doratura a caldo o le vernici selettive 3D, ma anche per della carta brillante o dei colori dorati e argentati. L’immagine (icona, logo, foto, ecc…) sarà ugualmente molto importante nel design perché attirerà immediatamente lo sguardo. Inoltre, vi consigliamo di utilizzare il fronte e il retro del volantino per distribuire le informazioni. Questo vi permetterà di lasciare le informazioni essenziali sul fronte e di sviluppare l’offerta sul retro.

UNA VOLTA CATTURATA L’ATTENZIONE, BISOGNA INVOGLIARE IL CONSUMATORE

Infatti, bisogna suscitare il suo interesse. Per questo, i vostri clienti devono scegliere delle informazioni persuasive sul volantino. I testi devono essere impaginati in modo che siano leggibili e visibili. Vi consigliamo di non utilizzare molti font differenti (massimo 2/3) ma piuttosto di giocare sulla grandezza del testo. I vostri clienti potranno allora fare ricorso al design testuale con grassetti, italici, elenchi numerati. In ogni caso, le idee devono essere enunciate chiaramente per una lettura rapida e piacevole. La regola è facile: tutto deve essere semplice.

DOPO AVER CATTURATO L’ATTENZIONE E SCUSCITATO IL DESIDERIO, BISOGNA INCITARE ALL’AZIONE

Indipendentemente dal fatto che si tratti di un acquisto, un’iscrizione o semplicemente una richiesta di informazioni supplementari. In ogni caso, se i vostri clienti riusciranno a convincere il cosumatore, sarà una piacevole vittoria. Grazie a questa ricetta, avete in mano tutti gli strumenti per aiutare al meglio i vostri clienti nella creazione del loro volantino. Adesso tocca a voi!

SCOPRI LA NOSTRA GAMMA DI VOLANTINI