Utilizzati da diversi anni negli stati uniti, gli adesivi luminosi rimangono ancora sconosciuti ai consumatori italiani. Tuttavia, offrono una dimensione pubblicitaria completamente nuova, basata sul principio della luce. E cosa è più visibile della luce?

Come sono fatti gli adesivi luminosi?

Per questo tipo di adesivo, il supporto generalmente utilizzato è quello microforato. Infatti, permette di essere visibile dall’esterno offrendo luce e privacy allo stesso tempo. La tecnologia elettroluminescente permette l’inclusione di immagini con una grande fonte di luce. Potenti quasi quanto i LED, i fogli di questo supporto sono impermeabili e flessibili. Su alcuni prodotti, dei sequenziatori di luci possono essere utilizzati per animare la superficie e creare una comunicazione pubblicitaria molto efficace. Questi sequenziatori possono essere collegati a un alimentatore per offrire la possibilità di programmare l’illuminazione secondo le necessità e creare così la sorpresa con una grafica animata e dinamica. Insomma, gli adesivi luminosi sono LA tendenza futura da avere per distinguersi e soprattutto per farsi notare.


Come usare gli adesivi luminosi in una strategia di comunicazione?

Malleabile e flessibile, questo supporto è pratico perché richiede una facile applicazione proprio come l’adesivo tradizionale. 100% impermeabile e resistente ai raggi UV, l’adesivo luminoso è un prodotto di qualità che dura. Un altro vantaggio notevole è che consuma meno energia del neon o dei LED. Gli adesivi luminosi hanno quindi vantaggi promettenti per una comunicazione duratura, originale ed efficace. Oggi, l’estetica e l’originalità sono vettori essenziali per distinguersi dai concorrenti e sperare così di crescere. Questo supporto luminoso è un eccellente mezzo di memorizzazione poiché stimola una parte della memoria grazie alla sua luce. È bene tenere a mente che questo tipo di mezzo non deve essere abusato perché può essere invadente per il consumatore. Lo sviluppo di questo tipo di supporto rappresenta quindi una vera e propria sfida di marketing per le aziende, poiché è ancora sconosciuto al grande pubblico.


La tecnologia elettroluminescente

Questa tecnologia rappresenta una dimensione completamente nuova nell’illuminazione, poiché la sua bassa intensità luminosa non abbaglia il consumatore. È quindi possibile fare una farsi notare senza esagerare, evitando un consumo eccessivo di luce. Questo tipo di supporto è generalmente composto da un foglio di fosforo, da una pellicola conduttiva e di un adesivo polimerico stampato con la grafica desiderata. Questa tecnica permette di avere un adesivo classico di giorno e un adesivo luminoso di notte. Inoltre, l’adesivo illuminato è vantaggioso rispetto a un insegna luminosa perché l’adesivo è illuminato solo su alcune parti della grafica per evitare una sovrailluminazione. Questo lo rende più elegante e distinto e permette di sedurre i clienti.

Ti piacerebbe usare questo supporto? In quale modo?