Per la stampa di tutti i tipi di grafiche, è fondamentale la corretta preparazione dei file prima dell’invio alla tipografia online. Per fare tutto correttamente, vi diamo qualche consiglio per preparare i file prima della stampa.

UTILIZZARE I PROGRAMMI DI CREAZIONE GRAFICA

Per creare i file è necessario l’utilizzo dei programmi specializzati nella creazione grafica. Tra questi, troviamo i famosi Photoshop, Illustrator o ancora Indesign. Illustrator è molto apprezzato per la creazione dei loghi. Photoshop è universalmente apprezzato per il ritocco delle fotografie. Indesign è utilizzato, invece, per l’impaginazione, per esempio, di un catalogo o di un magazine.

SCEGLIERE IL BUON FORMATO E LA BUONA RISOLUZIONE

Per stampare dei documenti in alta qualità, è fondamentale fare attenzione alla risoluzione ed al formato utilizzato. Infatti, la risoluzione minima di un documento da stampare è di 300 dpi. Se la risoluzione è inferiore, la stampa risulterà pixellizzata. Inoltre, per caricare correttamente il file sul sito della tipografia online, bisogna che il file corrisponda al formato proposto. Il peso del file non deve essere superiore a 200 Mb per poter essere trasferito e stampato.

UTILIZZARE CONSAPEVOLMENTE IL MARGINE DI SICUREZZA, I CROCINI DI TAGLIO E L’ABBONDANZA

Per tutte le creazioni grafiche, i file devono comprendere tre elementi importanti: il margine di sicurezza, i crocini di taglio e l’abbondanza. L’abbondanza permette di evitare di avere la classica striscia bianca sui bordi. Infatti, i colori o le immagini devono essere prolungati fino a questa linea. È sempre consigliato di utilizzare un’abbondanza di 4mm. I crocini di taglio sono indispensabili per rispettare le attese dei vostri clienti. Definiscono, inoltre, il taglio che sarà realizzato dopo la stampa. Inoltre, è utile rispettare una zona di sicurezza sui file per evitare che i testi e le immagini non vengano tagliati. È sempre sconsigliato, per questo, inserire delle informazioni importanti all’esterno di questa area. Nell’illustrazione qui sotto, abbiamo rappresentato le dimensioni per la creazione di un biglietto da visita.

SCEGLIERE LA SCALA DI COLORI CORRETTA

Per tutti i tipi di stampa, il file deve corrispondere alle norme di stampa. Infatti, tutti i documenti devono essere forniti con il sistema colorimetrico CMYK. In generale, esistono due sistemi colorimetrici: il RVB e il CMYK. Il sistema RVB è utilizzato per le pagine web. Quello CMYK si utilizza in tipografia e garantisce una qualità più alta della stampa.

IL SALVATAGGIO DEL FILE

Il salvataggio dei documenti può sembrare un passaggio banale ma si tratta di una tappa fondamentale per trasmettere correttamente i file alla vostra tipografia on line. Per inviare i file sul sito bisogna, infatti, salvarli correttamente. Il nostro sito li accetta con il formato JPEG, TIFF e PDF.